Edizione 2021 - 2025 - Eddie lang Jazz Festival

Eddie Lang Jazz Festival

EDDIE LANG JAZZ FESTIVAL XXXII

separatore
Eddie Lang Jazz Festival 2019
Vai ai contenuti
EDDIE LANG JAZZ FESTIVAL

EDDIE LANG JAZZ FESTIVAL – XXXI edizione


Si è conclusa il 31 Luglio la XXXI edizione dell’Eddie Lang Jazz Festival, svoltasi nei giardini del Castello Pignatelli di Monteroduni (IS). Sono stati quattro giorni di grande fermento, di grande partecipazione e di apprezzamenti giunti da ogni dove.
Apertura dedicata alla promozione della musica e della cultura jazz: la prima serata, dall’ingresso simbolico, è stata dedicata a Stevie Wonder e Duke Ellington, nell’interpretazione di Dado Moroni e Max Ionata, artisti italiani apprezzatissimi a livello internazionale. La missione primaria dell’Eddie Lang è infatti promuovere la musica e la cultura jazz cercando allo stesso tempo di valorizzare il territorio, la sua storia e la sua bellezza. Serata che ha riscosso un grande successo, soprattutto tra i più giovani: “La nostra iniziativa è stata apprezzata dal pubblico, che ha compreso l’importanza della nostra missione. C’erano tantissimi ragazzi e questo per noi è stato un risultato preziosissimo”, ha dichiarato Marco Zampogna, Presidente dell’Associazione Eddie Lang Music APS.

Dunque un’edizione che si è contraddistinta soprattutto per aver coinvolto i più giovani e aver dato loro spazio: ad aprire il concerto di questa prima serata Gianluca Robustelli 4et, giovanissimi talenti che hanno spaziato da standard tratti dal song book americano, agli originals dei grandi maestri del jazz, a composizioni originali. Tanti i ragazzi presenti anche alle jam session che hanno accompagnato tutte le sere del Festival. La serata successiva è stata invece dedicata interamente al manouche con Dario Napoli e a seguire Amati Schmitt 4et: grandissima esibizione del musicista francese, figlio d’arte e vecchia conoscenza dell’Eddie Lang Jazz Festival, di cui è stato protagonista nel 2013 insieme con il padre Dorado Schmitt.

Pubblico estasiato dalla travolgente energia e bravura di Amati e dei suoi musicisti, che hanno suonato fino a tarda notte, meritando una standing ovation: punta di diamante il violinista Alexandre Cavaliere, con incursioni musicali sublimi. Terza serata iniziata con ritardo causa pioggia, ma nonostante tutto sentitissima: Richard Bona, già protagonista del Festival nel 2005, si è rivelato uno showman eccezionale, ha entusiasmato il pubblico presente con la sua energia ed ironia, oltre che con un sound eccezionale. È stato dunque un concerto a tante voci: tutte quelle presenti all’Eddie Lang JF. Il Festival si è chiuso domenica con l’esibizione di due prodigi della chitarra, Matteo Mancuso e Al Di Meola: due generazioni a confronto che a sorpresa hanno duettato sul finale. Duetto che ha deliziato il pubblico presente e che è valso a Mancuso l’inchino di Di Meola.

Dunque un bilancio assolutamente positivo quello della XXXI edizione dell’Eddie Lang Jazz Festival, che ha soddisfatto artisti, organizzatori e pubblico. “Quest’anno abbiamo fatto un salto di qualità: siamo infatti andati alla ricerca di artisti di punta e questo ha fatto la differenza rispetto agli altri anni - ha dichiarato il Presidente dell’Associazione - Le prospettive per il futuro sono floride: intendiamo far crescere sempre più il nostro Festival, che ha una storia trentennale, una location storica incantevole e tende a mantenere standard qualitativi molto alti”.

Ufficio stampa
Ludovica Pallotta - Tel +393277812524

EDDIE LANG JAZZ FESTIVAL – XXX edizione


Eddie Lang Jazz Festival XXXMONTERODUNI (IS), Castello Pignatelli
30 LUGLIO- 1 AGOSTO 2021

Dal 30 Luglio al 1 Agosto torna il Festival jazz di Monteroduni dedicato a Eddie Lang. In esclusiva i fratelli Pastorius suoneranno per la prima volta insieme in Italia e apriranno il loro tour europeo proprio sul palcoscenico del Castello Pignatelli.

Dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria nello scorso anno, in cui l’Eddie Lang Jazz Festival avrebbe dovuto festeggiare la sua trentesima edizione, finalmente si riaccendono i riflettori nell’elegante cornice dei giardini del Castello Pignatelli di Monteroduni (IS), che ospiteranno come di consueto il Festival dal 30 luglio al 1 agosto.
Patrocinato dal Comune di Monteroduni, il Festival è organizzato da Eddie Lang Music APS, l’Associazione presieduta da Marco Zampogna e fondata proprio quest’anno al fine di promuovere non solo la musica jazz tramite iniziative di carattere culturale come il festival stesso, ma anche il territorio. Il fine ultimo è creare un ‘turismo musicale’, che possa convogliare a Monteroduni e quindi in terra molisana cultori di jazz e non solo. La musica farà da collante.

L’Eddie Lang Jazz Festival giunge dunque alla sua XXX edizione, che offre anche quest’anno un calendario ricco di eventi. Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30 nei giardini del Castello Pignatelli per poi proseguire a mezzanotte con le tradizionali jam session in diverse piazze del paese. Inoltre, dal 26 luglio al 1 agosto sono previste visite con approfondimento didattico al Castello Pignatelli, per cui sarà possibile conoscerne la storia e apprezzarne i meravigliosi interni.


SALLY CANGIANO

TRIO BOBO
Alessio MENCONI chitarra, Nicola FASANI ‘Faso’ basso, Christian MEYER batteria

JAM SESSION - Piazza G. Russo


LUIGI GRASSO ‘JAZZ AT THE TETRACORDO SUMMIT’
Evento organizzato in collaborazione con il Tetracordo e Fondazione Molise Cultura

THROUGH JACO LEGACY TRIO
Julius PASTORIUS basso, Felix PASTORIUS batteria, Josè Luis SANTACRUZ sax soprano

JAM SESSION - Piazza G. Marconi

GIACOMO TONI

STORYVILLE STORY
Fabrizio BOSSO tromba, Mauro OTTOLINI trombone, Paolo BIRRO pianoforte, Glauco BENEDETTI
sousaphone, Paolo MAPPA batteria, Vanessa Tagliabue YORKE voce

JAM SESSION - Piazza Monumento



Ufficio stampa
Ludovica Pallotta - Tel +39 3277812524


© 2010 - 2022 Eddie Lang Music Aps
Comune di Monteroduni
Regione Molise
Eddie Lang Music Aps
Gestione Orizzonti
Logo Eddie Lang Music APS
Turismo e Cultura
Torna ai contenuti